Luigi Comencini

Pochi sanno che Salò ha dato i natali a Luigi Comencini (Salò, 8 giugno 1916 - Roma, 6 aprile 2007), regista e sceneggiatore, uno dei padri nobili della commedia all’italiana, insieme a Dino Risi e Mario Monicelli.

Nella sua lunga carriera ha diretto i maggiori attori italiani, fra cui Vittorio De Sica e Gina Lollobrigida in «Pane, amore e fantasia» (1953), film che segna la nascita della commedia all'italiana e che decretò il successo del regista salodiano, Orso d'Argento al Festival di Berlino nel 1954. Tra i tanti riconoscimenti attribuiti al regista ricordiamo anche il Leone d’oro alla carriera attribuito al Festival del cinema di Venezia nel 1987. Tra le sue opere più celebri «Paneamore e gelosia» (1954), «Tutti a casa» (1960),  tragicommedia sull'Italia del dopo 8 settembre con Alberto Sordi, «La ragazza di Bube» (1963) con Claudia Cardinale, «Le avventure di Pinocchio» (1972) con Nino Manfredi nei panni di Geppetto, «Lo scopone scientifico» (1972) con Sordi e Silvana Mangano e tanti altri capolavori della cinematografia italiana.



 Copyright © 2012-2017 - Pro Loco "Città di Salò" - All rights reserved 

joomla template