Marco Enrico Bossi

Discendente di una famosa famiglia di organisti, Marco Enrico Bossi (Salò, 25 aprile 1861 - Oceano Atlantico, 20 febbraio 1925), compositore ed organista, è stata una personalità di spicco nel panorama musicale italiano e internazionale.

Formatosi al liceo musicale di Bologna e al Conservatorio di Milano, conseguì giovanissimo il successo internazionale: già all'età di 18 anni venne applaudito a Londra e negli Stati Uniti; fu organista e maestro di cappella nella cattedrale di Como, insegnò armonia, organo e composizione organistica al Conservatorio di Napoli e diresse i licei musicali di Venezia, Bologna e Roma.

Tra i meriti del Bossi compositore quello di aver contribuito a creare una produzione italiana di musica da concerto e da camera, in un contesto dominato dal melodramma. Ebbe inoltre il merito di  promuovere l'organo come strumento non solo liturgico, ma anche concertistico, adatto all’esecuzione del più virtuoso repertorio classico e contemporaneo.

Dal punto di vista compositivo, il suo stile si può assimilare al tardo romanticismo.

Morì improvvisamente il 20 febbraio 1925, a bordo di un piroscafo, mentre tornava in patria, reduce da un giro di concerti in America.

 Copyright © 2012-2017 - Pro Loco "Città di Salò" - All rights reserved 

joomla template